Firenze
Firenze

Firenze

Prezzo di listino
€22,00
Prezzo scontato
€22,00
Tasse incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.
La quantità deve essere 1 o più


Autore: Vittoria Brancato
Fotografo: Massimo Borchi
Traduttore: Richard Sadleir


Segreti e storie curiose - The ultimate guide with untold stories and secrets of florence


Paolo Uccello, Michelangelo, Brunelleschi, Donatello, Botticelli, Leonardo, Beato Angelico, Cellini, Giotto, Masaccio... questa è Firenze.
Una Firenze ed una fiorentinità che le immagini e gli aneddoti raccontati in questo libro rendono vicina a chiunque...

Quattro colori, verde rosso azzurro bianco, per quattro quartieri. Un simbolo, il Giglio, rosso. Il viola - di antica memoria - per chi ha fede calcistica. Il giaggiolo, nella sua varietà di Iris Fiorentina, delicatamente bianco. E poi, le striature del Serpentino di Prato, verdi. E ancora, Rosso Fiorentino, famoso per la sua tonalità di rosso, e i Della Robbia, facilmente riconoscibili con le loro coloratissime terracotte dominate dallo splendido azzurro. Sembra strano ma nella città del Rinascimento, ove regna il rigoroso grigio della pietra serena, i colori sono molto importanti. Non siete convinti? Provate ad isolare i colori della Venere del Botticelli, la loro vividezza vi sorprenderà...


Lingua: Bilingua Italiano e Inglese
Formato: Softcover, 14,5x22,5 cm, 240 pagine
ISBN 978-88-99180-64-5



Autori

Massimo Borchi
Fiorentino, nell’anima prima di tutto. Nato nel 1962, professionista dal 1987, nel 1991 fonda l’agenzia fotografica Atlantide Phototravel. Ultimamente passa il suo tempo a fotografare megalopoli in giro per il mondo, per poi rientrare sempre nel suo “nido”. Allo smog e all’architettura contemporanea alterna la simmetria rinascimentale della pietra serena. Alle metropolitane dalla pianta complicatissima la tranquilla tramvia fiorentina.

Vittoria Brancato
È nata a Firenze nel 1990. Si è laureata in Lettere moderne all’Università di Siena, dove ora svolge un dottorato di ricerca in Filologia romanza e studia la poesia italiana del Duecento. Accantonato Guittone d’Arezzo, la sua seconda personalità somatizza i risultati calcistici della Fiorentina, di cui qualche volta si diverte a parlare in radio. Ha collaborato con l’emittente radiofonica CONTRORADIO di Firenze.